CIS 2017

A causa dell’assenza di alcuni scacchisti di rilievo le squadre (A1.2 e B4) UST partono sfavorite sul tabellone del Raggruppamento in Folgaria e l’obiettivo non diventa più la promozione, ma la salvezza!

Continua a leggere

Annunci

Gli Alfieri della A1

Ripescati dalla serie A2 a ridosso del raggruppamento (obbligatorio per regolamento), l’Unione Scacchistica Trentina ha partecipato dall’11 al 13 marzo a Fermo al Campionato Italiano a Squadre nella prestigiosa serie A1, girone 2.

image

Veduta da Fermo

L’obiettivo salvezza si presentava arduo, anche se non impossibile, sebbene aggravato dalla mancanza della quarta scacchiera nel primo turno della competizione.

La squadra schierava come componenti Stefano Moncher (1^ scacchiera), Andrea Dappiano (2^), Marco Pangrazzi (3^) e, dal secondo turno, Andrea La Manna (4^).

image

Da Sx: La Manna, Moncher, Dappiano, Pangrazzi

Continua a leggere

CIS UNDER 16…Arriviamo!

Il 09.05.15 ad Aldeno ospiteremo la 4° edizione del Campionato Italiano a Squadre Under 16.

Potremo partecipare con squadre maschili e femminili, composte da almeno 4 titolari.

E via libera alla fantasia per decidere il nome della propria squadra!

Se vuoi partecipare scrivi ad Andrea entro il 05.05.15.

Altre informazioni direttamente sull’articolo principale della manifestazione.

CIS 2015 – Serie C7

Si è conclusa anche la Serie C7 del Campionato Italiano a Squadre che ha visto impegnato l’UST in ben tre serie.

Le squadre in Serie A1.2 e in B4 hanno giocato in un unico weekend, a variazione Elo-FIDE, il 27-28-29 marzo 2015.

La squadra in Serie C7 ha giocato per 5 domeniche, dal 22.02 al 19.04.15.
Sono stati 5 turni di prove generali per futuri tornei, 5 turni di crescita del carattere del singolo e del gruppo stesso.

Direste mai che una squadra così felice ha perso tutte le partite? 😉

image

Ebbene sì, zero punti squadra, ma 1000 punti di Amicizia!

Un grazie ad Andrea La Manna, che da Responsabile Squadra ha seguito il gruppo e un grazie al Capitano Alberto Perino, che con i suoi punti individuali ha regalato ai ragazzi un esempio.

image

Dietro: Andrea e Alberto
Davanti: Paolo, Luca, Matteo, Alessio.