Trofeo CONI 2017

Si è svolta sabato 08 aprile 2017, ad Aldeno, la 3° edizione della fase regionale del Trofeo CONI aperta a tutte le Società trentine registrate al CONI.

Un grazie alle nostre due squadre Under 14 che hanno dato vita a questa manifestazione ed un in bocca al lupo alla squadra qualificatasi alla Finale di Senigallia, dal 21 al 24 settembre 2017.

Come le passate edizioni, entro metà agosto dovremo confermare al CONI la nostra partecipazione assieme all’elenco dei 4 ragazzi/e che rappresenteranno l’UST e gli Scacchi trentini a Senigallia.

 

CIS 2017

A causa dell’assenza di alcuni scacchisti di rilievo le squadre (A1.2 e B4) UST partono sfavorite sul tabellone del Raggruppamento in Folgaria e l’obiettivo non diventa più la promozione, ma la salvezza!

Alla vigilia dell’ultimo turno entrambe le squadre hanno alle spalle una vittoria, un pareggio e due sconfitte, quindi per raggiungere l’obiettivo bisogna fare risultato. Risultato che la squadra maggiore riesce a portare a casa superando Scacchi Faenza per 2.5-1.5 e aggiudicandosi il quarto posto nella classifica finale! Onore a De Eccher, Moncher, Zucchelli, Demetz e Pangrazzi!

 Ma vediamo cos’è successo alla sorella minore, formata da De Nisi, Comai, Perino e Moser…
L’esordio non è dei migliori: sconfitta con Valbelluna (1.5-2.5) e Naturno (0.5-3.5). La salvezza si allontana, bisogna che qualcuno riporti un po’ di speranza. Missione che si concretizza con l’ingresso in scena del mitico Giancotti proprio in uno degli scontri più duri: contro il Richter-Lask! La squadra riacquista sicurezza e riesce a schiacciare questo forte avversario per 3.5-0.5 nonostante la controparte fosse superiore di 100-200 punti Elo su ogni scacchiera! Al turno successivo, nonostante l’assenza di Giancotti la squadra è ancora carica e riesce con le unghie e con i denti a portare a casa un 2-2.

All’ultimo turno la squadra è fiduciosa, basta un pareggio contro l’ultima in classifica e si porta a casa la salvezza. Forse per stanchezza, inesperienza, sottovalutazione degli avversari, troppa sicurezza o un miscuglio di tutti questi fattori… Ma l’UST esce sconfitta 4-0 con retrocessione annessa. Si torna a casa con l’amaro in bocca ma reduci da una bella esperienza di squadra e con più esperienza per la prossima volta!

Una piccola soddisfazione comunque c’é: i giovani hanno fatto una variazione Elo positiva! 🙂

Campionati Giovanili 2017

Questi i prossimi appuntamenti per l’attività agonistica giovanile, a squadre o individuale, fasi regionali:

Giochi Scolastici di Scacchi a Squadre: Liceo Da Vinci, Trento – 17/03/17

Campionato Italiano a Squadre Under 16: Aldeno – 01/04/17

Trofeo CONI, campionato a Squadre Under 10 e Under 14: Aldeno – 08/04/17

Campionato Italiano Giovanile Under 16: Madonna Bianca, Trento – 09/04/17

Risultati CIA Trentino 2017

Sedici scacchisti in quel di Aldeno, tra veterani e nuove leve, si sono scontrati questo weekend per aggiudicarsi il titolo di campione Trentino. 


Nonostante l’assenza del campione in carica -M Andrea La Manna- la partecipazione del Maestro bolzanino Giuseppe Voltolini ha fatto sì che il torneo mantenesse un alto livello. C’é stato spazio anche per i giovani e il gentil sesso: ben 6 under 18  hanno lottato aggiudicandosi buoni risultati!

Donini – Moser – Paoli vincono l’iscrizione gratuita alle Semifinali CIF e U20

Ma passiamo al podio: al terzo posto con 3,5/5 Samuele Comai, classe 2000 in forte crescita, si è aggiudicato la posizione uscendo imbattuto anche dagli scontri con i primi in tabellone! Un gradino più in alto Alessandro Rubini, 1 Nazionale, rimasto fermo per un po’ è tornato agguerrito e ha dimostrato che può ancora crescere e fare bene! Con 3,5/5 si è aggiudicato l’argento per BucT.

Il titolo di campione è andato meritatamente a un veterano del gioco: Romeo Pojer con 4/5! Questo è il suo settimo titolo e non ha intenzione di fermarsi. Gli unici riusciti a strappargli una patta sono sul podio accanto a lui!

PODIO 2017: 2° Rubini – 1° Pojer – 3° Comai

Il torneo si è rivelato nel complesso equilibrato e combattuto. Se non ci sono stati problemi e lamentele è anche merito della professionalità e simpatia dell’arbitro trentino Stefano Darigo. Oltre a tenere d’occhio otto scacchiere, ha trovato il tempo per stampare il bollettino delle partite giocate nelle prime 5 scacchiere. Grazie a questo gesto le nuove leve potranno imparare studiando le partite giocate dai più forti, o semplicemente ammirare un po’ l’arte che ogni partita di scacchi crea!

Gli Alfieri della A1

Ripescati dalla serie A2 a ridosso del raggruppamento (obbligatorio per regolamento), l’Unione Scacchistica Trentina ha partecipato dall’11 al 13 marzo a Fermo al Campionato Italiano a Squadre nella prestigiosa serie A1, girone 2.

image

Veduta da Fermo

L’obiettivo salvezza si presentava arduo, anche se non impossibile, sebbene aggravato dalla mancanza della quarta scacchiera nel primo turno della competizione.

La squadra schierava come componenti Stefano Moncher (1^ scacchiera), Andrea Dappiano (2^), Marco Pangrazzi (3^) e, dal secondo turno, Andrea La Manna (4^).

image

Da Sx: La Manna, Moncher, Dappiano, Pangrazzi

Continua a leggere